• Blitz dei Nas in un noto bar ristorante di Ragusa
  • Accertate violazioni igieniche e sanitarie
  • Chiusi i laboratori per la preparazione delle pizze

I carabinieri del Nas di Ragusa hanno disposto la chiusura dei laboratori adibiti alla preparazione pizze ed alimenti affumicati annessi ad un noto bar ristorante di Ragusa. Una decisione assunta per via delle pessime condizioni igieniche riscontrate nel locale, uno dei più noti della città.

“Gravi violazioni sanitarie”

L’ispezione è stata condotta insieme al personale del Dipartimento di prevenzione dell’Asp di Ragusa e dalla relazione dei militari emerge che la serrata  “si è resa necessaria a seguito dell’accertamento di gravi violazioni in materia di igiene e sanità riscontrate nei luoghi di detenzione e lavorazione delle pietanze destinate alla successiva somministrazione agli avventori” spiegano dai carabinieri del Nas di Ragusa.

Multa al titolare

Al titolare dell’attività commerciale sono state inoltre contestate sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di 5 mila euro.

Panificio chiuso a Siracusa

Appena due settimane fa un panificio è stato chiuso dagli agenti di polizia per le pessime condizioni igieniche e sanitarie del locale. Secondo quanto svelato dalla polizia, ” il locale era invaso da parassiti, gli alimenti erano in cattivo stato di conservazione e scaduti, il laboratorio di lavorazione degli alimenti era sporchissimo e contaminato per la presenza di sporco pregresso, la superficie del pavimento era sudicia”.

Ristorante sporco

Poco prima del blitz nel panificio, i carabinieri di Ortigia, al termine di un’ispezione in un ristorante del centro storico, avevano disposto la chiusura dell’attività per numerose violazioni del regolamento sulla sicurezza alimentare.

In particolare, erano state riscontrate gravi carenze igienico sanitarie per la presenza di rifiuti nei locali adibiti a spogliatoio e nei depositi alimentari. Il ristoratore è stato anche multato per occupazione abusiva del suolo pubblico, avendo collocato alcuni tavolini sulla sede stradale in modo tale da rendere difficoltoso il transito di veicoli e pedoni