L’Associazione Concessionari del Mercato Ortofrutticolo di Vittoria dona due saturimetri e due elettrocardiografi all’ospedale Guzzardi di Vittoria. Si moltiplicano le iniziative di solidarietà per affrontare l’emergenza coronavirus e per non farsi trovare impreparati nell’eventuale aumento delle degenze negli ospedali iblei.

“Siamo sempre stati sensibili agli eventi calamitosi che hanno danneggiato, in un modo o nell’altro, il nostro territorio – dice Gino Puccia, presidente dell’Associazione Concessionari Ortofrutticoli di Vittoria – perché non esserlo adesso? Stiamo vivendo una realtà surreale, un momento storico difficile e senza precedenti, ecco perché, ora più che mai, abbiamo voluto fare la nostra parte donando questi strumenti utili alla collettività”.

“Siamo orgogliosi dei nostri imprenditori, – dice Massimo Giudice, direttore di Confesercenti Ragusa – il territorio ibleo sta rispondendo bene, segno di una comunità solidale, pronta ad aiutare fattivamente il prossimo e l’intera collettività. E’ fondamentale in questa fase dare aiuti concreti per affrontare al meglio questa emergenza. Noi come associazione di categoria in maniera del tutto gratuita – continua Giudice – stiamo facendo da tramite tra l’impresa che vende e l’imprenditore che dona. Nei prossimi giorni si concretizzeranno nuove iniziative di solidarietà”.

Ieri una onlus di artisti palermitani, tra cui Ficarra e Picone, Stefania Petyx e Pif, hanno donato al Policlinico di Palermo un ventilatore polmonare. In Sicilia sono tantissime le iniziative di carattere benefico.