I carabinieri della Compagnia di Vittoria hanno arrestato un 32enne tunisino accusato di aver commesso un omicidio nel 2012 nel suo paese d’origine.

Ordinanza di arresto per omicidio

L’uomo è stato intercettato in contrada Macconi, ad Acate, nel Ragusano: durante gli accertamenti sui terminali delle forze dell’ordine è emerso che il 32enne risultava destinatario di una ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Corte d’Appello di Catania su richiesta dell’Autorità giudiziaria tunisina poiché accusato di omicidio.

Rifugiatosi nel Ragusano

Secondo quanto emerso nelle indagini, il tunisino, essendo a conoscenza di quel provvedimento, avrebbe provato a rendersi irreperibile ma i carabinieri, dopo avere saputo del luogo in cui aveva trovato riparo, si sono messi sulle sue tracce. L’uomo è stato condotto nel carcere di Ragusa in attesa di essere consegnato alle autorità tunisine ed essere giudicato dell’omicidio di cui è risultato responsabile.