E’ rimasta imbottigliata nel traffico a Noto, in via Roma, un’ambulanza con le sirene accese, che avrebbe dovuto provvedere al soccorso di una persona. Sono trascorsi minuti preziosi e come si sa ogni istante può essere determinante per la vita di un ferito.

Gli automobilisti incolonnati  hanno provato a trovare un varco per far passare il mezzo ma sono immediatamente montate le polemiche perché, secondo diversi residenti, la causa sarebbe da addebitare a dei lavori in corso in quella zona. Interventi che, a loro parere, dovrebbero realizzarsi in orari notturni, non in pieno giorno.

“Non capisco – commenta un residente – perché nelle altre città italiane si svolgono lavori durante gli orari serali, invece qui si compiono in piena mattinata quando il numero di auto raggiunge il punto più alto della giornata. Non è possibile andare avanti così, preoccupa soprattutto la circostanza che le ambulanze rischiano di non arrivare in tempo in ospedale.  Abbiamo avuto due casi in due giorni, come documentato da foto e video”.