Il Comune di Noto ha deciso di dichiarare guerra agli sporcaccioni, quelli che conferiscono i rifiuti in modo illegale. Un fenomeno esteso in tutta la provincia di Siracusa, nel capoluogo sono frequenti le sanzioni ai danni dei trasgressori. L’amministrazione comunale ha deciso di raccogliere le segnalazioni dei cittadini.

“”Le segnalazioni possono essere inoltrate via cellulare, al numero 320 2989870, oppure via email, all’indirizzo igiene@comune.noto.sr.it, indicando – spiegano dal Comune di Noto –  la via o la zona dove è stato notata la possibile infrazione. La Polizia municipale e gli operatori della Roma Costruzioni interverranno per verificare l’eventuale abuso e individuare il trasgressore, provvedendo alla sanzione e alla denuncia”

Operazioni simili sono già partite in alcune vie del centro urbano (via Ardigò, via Pestalozzi, via D’Acquisto e piazza Platone) ma anche in zona San Corrado di Fuori. Le segnalazioni devono riguardare presunte infrazioni nel conferimento dei rifiuti, per le discariche ed i cumuli di spazzatura è già attivo un servizio di repressione del fenomeno” dicono da Palazzo Ducezio

“Se lavoriamo insieme – commenta il sindaco Corrado Bonfanti – riusciremo a raggiungere un grande obiettivo che serve alla nostra comunità e che serve a tutti noi”.