Il 30 luglio del 1988, nelle acque di Fontane Bianche, in provincia di Siracusa, Enzo Maiorca raggiungeva i – 101 metri in assetto variabile.

Un record che lo rende ancora oggi uno degli immortali dello sport mondiale e che la sua città ha voluto ricordare con una serie di iniziative, organizzate dall’Area Marina Protetta del Plemmirio e dal Comune di Siracusa.

Una intera giornata legata al mare, come al mare è legato indissolubilmente il nome del grande campione siracusano.