Carabinieri impegnati nel siracusano in una serie di controlli di 45 veicoli e 82 persone e numerosi esercizi commerciali.

Fra le violazioni più riscontrate anche la mancata revisione dei veicoli e il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e del casco alla guida di moto e scooter, da cui deriva il fermo amministrativo per 60 giorni e la decurtazione di 5 punti patente. Controlli anche contro la guida in stato di ebrezza

Nell’arco dello stesso servizio sono stati segnalati alla competente autorità amministrativa, quali assuntori di sostanze stupefacenti anche 3 giovani maggiorenni siracusani trovati in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale, per complessivi 9 grammi di marijuana e mezzo di hashish.

Sempre nello stesso servizio e nella zona costiera della città è state contesta inoltre una sanzione amministrative per importo complessivo di 312,00 euro, per accertate violazioni in materia di abusivismo commerciale e contestualmente sequestrati kg. 390 circa di prodotti ortofrutticoli.

Infine, grazie alla collaborazione congiunta dei “tecnici della prevenzione del Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione dell’ASP” è stato eseguito un controllo e successivo sequestro di un negozio alimentare nella zona di Cassibile.

Nell’esercizio commerciale, al quale veniva comminata una sanzione amministrativa pari a 5164 euro, venivano rinvenute un ingente quantitativo di bevande alcoliche e non, prodotti alimentari di prima necessità in cattivo stato di conservazione e altri prodotti alimentari conservati in non idonee condizioni sanitarie.