Due chili di hashish, 70 grammi di cocaina, una pistola modificata e un coltello sono stati trovati dalla polizia nell’androne di una palazzina in via Immordini, zona nord di Siracusa.

Si tratta di una delle principali piazze dello spaccio, già oggetto di retate da parte delle forze dell’ordine.

Sono le cosche Bottaro-Attanasio e Santa Panagia a gestire i traffici di droga della città.

Gli agenti hanno rintracciato il nascondiglio dopo aver seguito alcuni giovani, presumibilmente clienti delle organizzazioni che gestiscono lo spaccio.

I controlli delle forze dell’ordine proseguono serrati in tutta la provincia.
Ieri sera, i carabinieri di Cassibile, hanno arrestato un motociclista che alla vista dei militari ha buttato un involucro contenente un panetto di 90 grammi di hashish.