E’ deceduto nella serata di ieri Massimo Attardo, 45 anni, disoccupato, siracusano, con qualche problema di tossicodipendenza, trovato senza vita nella zona di piazza Santa Lucia, a Siracusa.

Gli agenti della Squadra mobile stanno verificando se l’uomo sia rimasto vittima di un’aggressione da parte di qualcuno ma hanno già scavato nella vita privata del quarantacinquenne, che, da qualche tempo, viveva in una comunità di recupero. Secondo fonti investigative, capitava che si allontanasse dalla struttura, quasi in modo frequente, e non aveva un lavoro.

Potrebbe essere stato folgorato da un malore, come è capitato nei giorni scorsi ad un uomo dopo essere entrato in un bar di Ortigia, ma gli inquirenti prendono in considerazioni ogni ipotesi, tra cui quella di una dose killer di droga. Molto dipenderà dall’esito dell’ispezione cadaverica, che sarà completata nelle prossime ore dal medico legale, incaricato dalla Procura di Siracusa.

I magistrati hanno aperto un’inchiesta per accertare con esattezza le cause del decesso, non si esclude, a questo punto, che possa essere disposta l’autopsia.