I carabinieri hanno arrestato due presunti ladri, accusati del furto in una tabaccheria, a Floridia, nel Siracusano, con la tecnica della spaccata.

Sono in carcere due catanesi Antonino Carpitella, 27 anni, Sebastiano Mazzocca, 26 anni, bloccati dai militari della tenenza di Floridia poco prima che potessero scappare a bordo del mezzo con cui erano arrivati fin lì.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, gli indagati avrebbero danneggiato l’ingresso della tabaccheria a colpi di mazza fino a quando si è creato un  varco da cui sarebbero entrati per fare razzia.

Le loro mani si sono posate sulle stecche di sigarette e sui gratta e vinci che avevano già caricato sulla loro auto. Erano pronti per andare via ma i carabinieri, avvertiti da alcune chiamate di emergenza da parte dei residenti della zona, sono riusciti a fermare il piano.

Nelle prossime ore, i presunti ladri saranno sottoposti agli interrogatori davanti al giudice per le indagini preliminari ed in quell’occasione potranno difendersi dalle accuse mosse dalle forze dell’ordine.

I militari non hanno chiuso le indagini, intendono svelare se gli stessi indagati sono responsabili di episodi analoghi.