Un agente di polizia di Priolo, nel Siracusano, in servizio a Milano si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola. E’ accaduto giovedì, secondo quanto riporta MilanoToday, e la notizia è stata confermata dalla Questura di Milano.

Secondo una prima ricostruzione, la tragedia si è consumata al Cpr di via Corelli, a Milano, e l’agente, che si sarebbe trovato a colloquio con delle persone, si sarebbe alzato e poco dopo si è sparato.

A nulla sono serviti i tentativi dei soccorritori di tenerlo aggrappato alla vita ma la notizia del suo decesso è arrivata rapidamente a Priolo, la città natale dell’agente.