La denuncia

Studenti disabili senza assistenza costretti a rimanere a casa, M5S “Storia vecchia e inaccettabile”

“È inammissibile – dicono i deputati i 5 stelle – che la Regione continui a perpetrare comportamenti da terzo mondo, erogando servizi inefficienti, creando disagi alle famiglie, con i genitori costretti a rimanere a casa ad accudire i figli, e negando il diritto allo studio a questi studenti, sancito anche da una legge regionale, approvata nel 2019”.