continuano a chiedere aiuto al governo nazionale

Comuni siciliani sull’orlo del baratro, sindaci in videoconferenza “per valutare dimissioni di massa”

In una nota, diffusa da Anci Sicilia, si legge: "I sindaci siciliani nell'impossibilità di offrire servizi adeguati a cittadini e imprese e di realizzare investimenti in vista dell'attivazione delle risorse del Pnrr a causa di una drammatica crisi di sistema si riuniranno domani, 13 novembre, in videoconferenza, per valutare eventuali dimissioni di massa".