la denuncia di una nostra lettrice di modica

Vaccino Covid19, da un mese tenta invano di prenotarsi “Io fragile chiusa in casa per paura”

"Da un mese vivo nell'attesa. Ho grande paura del contagio. Questa situazione mi sta causando uno stato non indifferente di ansia e depressione. Ci dicono che è importante vaccinarci, di fatto sembra che non sia così. Non so più a chi rivolgermi". E' questo lo sfogo di una nostra lettrice, una donna modicana di 57 anni, fragile, ma che non riesce a prenotare il vaccino.