Respinto ricorso Pm contro annullamento custodia cautelare

Caso Basile, Cassazione: “nessuna corruzione commessa da ex presidente Ksm”

"Ci auguriamo ora che di fronte ad una pronuncia così chiara e netta, la Procura di Palermo si renda conto del grave errore commesso e torni sui suoi passi, chiedendo scusa a Rosario Basile e riconoscendogli il ruolo che gli compete in questa triste vicenda" commenta Antonio Ingroia, legale di Basile
+393774389137