La sentenza col rito abbreviato: pene di 1 anno e 1 anno e 4 mesi

Insulti sui social a Mattarella, due condannati a Palermo

Rischiavano fino a 15 anni di galera per vilipendio al Presidente della Repubblica. Ieri il Gup del Tribunale di Palermo, Giuliano Castiglia, ha condannato due autori delle minacce e degli insulti rivolti sui social a Sergio Mattarella, nel giugno 2018. Sono Manlio Cassarà e Davide Palotti.