Salgono a 5 i casi di Coronavirus a Salemi (Tp), di questi, quattro sono ricoverati in ospedale e uno si trova in isolamento domiciliare. Lo conferma Domenico Venuti dopo aver ricevuto i dati dall’Asp di Trapani. Sono stati messi in isolamento controllato anche i componenti dei gruppi familiari legati ai cinque casi. I controlli sono effettuati dalle autorità sanitarie provinciali e dal Comune.

Non nasconde preoccupazione il primo cittadino. “I dati ricevuti dall’Asp di Trapani dipingono un quadro molto serio, con un numero di contagi destinato ad aumentare, ed è per questo che ho chiesto alle autorità sanitarie di adottare ogni utile iniziativa volta a prevenire la ulteriore diffusione del virus”.

Venuti ha inviato una nota ai vertici dell’Asp di Trapani in cui chiede di realizzare “iniziative efficaci di contenimento” sottolineando la necessità di avviare un’azione di screening con tamponi faringei allargato il più possibile alla popolazione, “con l’obiettivo – spiega Venuti – di individuare anche i possibili soggetti asintomatici”.

Dopo un confronto con la giunta, i capigruppo consiliari, il presidente del Consiglio comunale e i componenti del Coc, il sindaco di Salemi ha poi inviato una lettera al prefetto, Tommaso Ricciardi, in cui chiede una sorveglianza h24 da parte delle forze dell’ordine. “Abbiamo la necessità di eliminare gli spostamenti impropri sul territorio, per questo è necessario aumentare le forze in campo”.