I carabinieri di Trapani hanno arrestato i componenti di un’intera famiglia accusati di spaccio di droga. Si tratta di Maria Assunta Di Salvo, di 39 anni, del figlio Gaspare Croce di 22 anni e del convivente Salvatore Roccia di 34 anni, tutti e tre disoccupati. Nel corso degli arresti sono stati sequestrati oltre due chili di hashish e circa 4 grammi di cocaina.

I controlli sono stati eseguiti con l’ausilio del pastore tedesco Mike dell’Unità Cinofila del Nucleo Carabinieri di Palermo-Villagrazia.

È stato il via vai di persone, in qualsiasi orario del giorno e della notte, ad insospettire i militari che hanno effettuato una serie di perquisizioni, sia personali che domiciliari, che hanno permesso di trovare 23 dosi e 27 panetti di hashish e 20 dosi di cocaina.  La droga era stata nascosta in alcune borse e in vari punti della casa, in cui erano presenti anche materiale utile per il taglio e il confezionamento delle dosi e un coltellino svizzero. I tre sono stati portati al “Pagliarelli” di Palermo e al “Pietro Cerulli” di Trapani.