Cresce il radicamento nel territorio siciliano di +Europa. Lo avevamo detto chiaramente alcuni mesi fa, rassicurando che la campagna elettorale sarebbe stata soltanto l’occasione di lancio di una nuova realtà, e lo stiamo mantenendo con un lavoro incessante di costruzione di relazioni e organizzazione”. Così Fabrizio Ferrandelli anima siciliana di +Europa ed esponente della segreteria nazionale.

È stata regolarmente formalizzata a Roma la costituzione del gruppo territoriale di Trapani di cui è coordinatore il consigliere comunale Salvatore Tarantolo, leader del movimento “Cambiamo volto al territorio”. Ad affiancarlo nel processo di rafforzamento della rete provinciale, alcuni esponenti noti della politica locale e della società civile, tra cui il responsabile della comunicazione Francesco Spanó.

“A Salvatore e a tutto il gruppo auguro buon lavoro – conclude Ferrandelli – sicuro che l’esperienza diretta dei mesi scorsi sia stata per loro uno sprone e motivo di comprendere che oggi soltanto +Europa è in grado di difendere i territori del Sud, gli stessi territori da sempre utilizzati dalle altre forze nazionali come meri serbatoi di voti. All’inganno perpetrato con politiche separatiste, noi rispondiamo con azioni concrete per il rilancio della nostra terra”.