È stato individuato dai sub dei vigili del fuoco il corpo del giovane di 24 anni disperso nel mare di Torretta Granitola a Mazara del Vallo. Le operazioni di ricerca sono andate avanti due giorni.

Il giovane, di origine tunisine, si trovava in spiaggia la notte di Ferragosto, quando si sono perse le sue tracce dopo che era stato visto entrare in acqua.

Per le ricerche è stato utilizzato un elicottero dell’82 Centro Csar, mentre in mare le ricerche sono state coordinate dalla Guardia Costiera con due motovedette con l’impiego dei sub dei vigili del fuoco.

La notte di Ferragosto si è consumata un’altra tragedia ad Aspra: un 54enne residente a Chicago che si trovava in vacanza in Sicilia è morto annegato.