Doveva essere sullo stesso volo di Govanni Falcone e Francesca Morvillo. Ma il caso lo ha messo nelle condizioni di cambiare programma ed anticipare fortunosamente il suo rientro a Palermo. E’ un racconto rotto dall’emozione quello che ancora una volta fa Piero Grasso ai microfoni di Blogsicilia e Casa  Minutella. Grasso si sente “un sopravvissuto” e racconta in questo video il suo 23 maggio 1992.