Tragedia questa mattina a Porto Empedocle dove è un uomo di Caltanissetta, Luciano Ventura, 60 anni, è morto annegato mentre stava facendo un bagno in mare con alcuni amici.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti Ventura era sceso in acqua verso le 10,45. Ad un certo punto, intorno alle 11, le persone che si trovavano con lui hanno notato la sua assenza. Poco dopo il corpo dell’uomo è riemerso.

Probabilmente colto da malore l’uomo avrebbe tentato di rientrare ma sarebbe stato sopraffatto dal malore stesso e sarebbe, quindi, annegato. Il corpo sarebbe stato portato a riva dalla risacca.

Immediato il tentativo di soccorso. Già conoscenti e bagnanti cercavano di aiutarlo mentre qualcuno chiamava i soccorsi.

Nonostante, i tentativi di rianimarlo, però, non c’è stato nulla da fare. Sul posto è stato inviato anche l’elisoccorso dalla centrale operativa di Caltanissetta ma ogni tentativo è stato inutile.

Sotto shock tra i bagnanti che per primi hanno soccorso l’uomo tirandolo fuori dall’acqua e portandolo a riva.

Poco distante, allo Zingarello, intanto si sfiorava un’altra tragedia con un Canadair che sfiorava un gommone durante il carico d’acqua per spegnere un incendio

IL RACCONTO DELLA TRAGEDIA MINUTO PER MINUTO FOTO E VIDEO

(foto Grandangoloagrigento)