Si chiama “Binari d’estate” l’iniziativa che condurrà i passeggeri a bordo di treni storici che viaggeranno lungo i binari del Parco Ferroviario di Porto Empedocle, in un’atmosfera che rievoca il fascino della storia e che mira a valorizzare l’antica Ferrovia dei Templi risalente all’ottocento. Il progetto, a cura della Fondazione Ferrovie dello Stato, è inserito nell’ambito di una serie di iniziative culturali, workshop, spettacoli e festival musicali che animeranno l’estate fra Agrigento e Porto Empedocle; le città infatti, dal 6 agosto all’ 8 settembre, saranno collegate da una rete di convogli d’epoca che trasporteranno i passeggeri fino ai luoghi degli eventi.

Giovedì 8 agosto partirà alle 18.00 dalla stazione di Agrigento Centrale il treno storico per Festivalle, il festival musicale che dall’8 al 11 agosto offrirà al pubblico un palinsesto ricco di spettacoli distribuiti fra la Valle dei Templi e San Leone. Tanti gli artisti che si esibiranno nell’antico tempio di Giunone e nello splendido giardino Kolymbethra all’interno del parco archeologico. Fra tutti, spiccano i Nu Guinea, il duo napoletano caratterizzato da una ricerca musicale che spazia dal Jazz al Blues, dal Funky al Rock, passando attraverso sonorità africane ed esotiche che confluiscono in un sound unico.
Spazio anche a workshop sulla musica Swing e a tanti dj-set che faranno ballare il pubblico nella spiaggia di San Leone a suon di musica elettronica.
Lo stesso treno proseguirà la sua marcia fino a Porto Empedocle dove si svolgerà la presentazione del libro “Sud del sud” e dove saranno allestite mostre all’interno dei locali della stazione.

Venerdì 16 agosto, in partenza alle 19.00 da Agrigento Centrale, un treno storico accompagnerà i viaggiatori alla Valle dei Templi per ammirare il tramonto e assistere a uno spettacolo teatrale e musicale accompagnato da degustazioni.

Sabato 17 agosto il Parco ferroviario di Porto Empedocle sarà teatro di Try.in Fest, kermesse dedicata alla musica live con Alessio Bondì in trio e il gruppo dei Good Falafel. Sarà possibile raggiungere la stazione di Porto Empedocle in treno storico con partenza alle ore 20.30 da Agrigento Centrale.

Domenica 18 agosto ulteriore appuntamento con il teatro a bordo del treno storico, partenza da Agrigento Centrale alle 19.00 e ritorno alle 23.30. Sabato 24 e sabato 31 agosto in partenza alle 16.00 dalla stazione di Agrigento Centrale, il Treno dei templi alla scoperta del meraviglioso Giardino della Kolymbetra e del Parco Ferroviario di Porto Empedocle.
Infine, sabato 8 settembre un treno storico da Palermo diretto a Porto Empedocle sarà dedicato alla memoria di Andrea Camilleri.