Ha riportato gravi ustioni di secondo e terzo grado sul 70 per cento del corpo un uomo di 54 anni rimasto vittima questo pomeriggio, intorno alle 13,di un incidente domestico a Caltanissetta, in via Signorino.

L’uomo era nella sua abitazione dove, con tutta probabilità, non si era accorto di una fuga di gas da una bombola. Non appena ha acceso una sigaretta una vampa lo ha investito provocandogli gravi ustioni. I vicini di casa hanno udito lo scoppio.

I vetri dell’abitazione sono rimasti infatti danneggiati. Sul posto vigili del fuoco e polizia. L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia. Adesso viste le gravi condizioni sarà trasferito in un centro per grandi ustionati.