Due boss della “zona del Vallone” in provincia di Caltanissetta sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale poche ore dopo il pronunciamento della Corte di Cassazione che rigettava un loro ricorso.

Sono Angelo Schillaci, 56 anni, e Angelo Calogero Modica, 59 anni, entrambi di Campofranco. Devono scontare, rispettivamente, un residuo pena di 4 anni 6 mesi, e 10 mesi e 3 giorni di reclusione. Entrambi sono stati condannati per associazione di stampo mafioso in seguito all’indagine “Grande vallone”.

Di Schillaci hanno riferito diversi collaboratori di giustizia di primo piano. Nella stessa udienza della Corte di Cassazione è stata invece annullata in modo definitivo la condanna a carico del fratello, Alfredo Schillaci, 51 anni, che è stato assolto con formula piena.