I Carabinieri stazione di Vizzini hanno arrestato nella flagranza il 53enne Tommaso Vaina, del posto, poiché ritenuto responsabile di evasione.

A seguito di attivazione del segnale di allarme proveniente dal braccialetto elettronico indossato dal detenuto, una pattuglia ha raggiunto immediatamente l’abitazione del presunto evaso costatandone effettivamente l’assenza.

Avviate le ricerche, Vaina è stato rintracciato ed ammanettato mentre a piedi percorreva una via del centro abitato.

L’arrestato, ammesso al giudizio per direttissima, è stato ricollocato agli arresti domiciliari così come disposto dal giudice.