Nel corso di un blitz antiabusivismo a Catania da parte della Polizia municipale e della Polizia sono stati sequestrati numerosi articoli di abbigliamento contraffatti.

Con l’arrivo del muovo anno, pattuglie annonarie della municipale e della polizia di stato hanno svolto un servizio congiunto preventivo in via Puccini traversa di Corso Sicilia, a piazza Carlo Alberto, sequestrando giubbotti scarpe, magliette, camicie, tute e pantaloni delle migliori marche, contraffatte, per un totale di 265 pezzi.

Non sono mancati momenti di tensione coi venditori abusivi, subito rientrate, grazie anche alla presenza di forze di polizia che hanno riportato la calma mentre gli abusivi si allontanavano velocemente tra la folla di persone.

“L’iniziativa – si legge in una nota del Comune di Catania – rientra nel piano delle attività interforze di contrasto all’abusivismo commerciale voluto dal prefetto e dal questore, d’intesa col sindaco e la polizia municipale”. L’attività interforze di contrasto alla contraffazione proseguirà nei prossimi giorni.