‘Rallenta’ l’emissione di cenere dall’Etna in eruzione e dalle 11 è stata disposta la riapertura di tutti i settori dello spazio aereo.

Lo rende noto la Sac, società di gestione dell’aeroporto di Catania, sottolineando che potranno comunque verificarsi ritardi e disagi, ma la situazione dovrebbe presto tornare alla normalità e invitando i passeggeri a verificare lo stato del proprio volo con le compagnie aeree.

Informazioni sull’operatività generale dell’aeroporto sono disponibili sul sito ufficiale dello scalo, www.aeroporto.catania.it e sui profili Facebook e Twitter dell’aeroporto.

E’ ripresa con energia l’eruzione sull’Etna caratterizzata da un’intensa attività stromboliana dai crateri sommitali con ‘fontane di lava’, boati e la fuoriuscita di una colata.

Il fenomeno, ‘concentrato’ nella zona alta e desertica del vulcano, è stato accompagnato da una forte emissione di cenere che  aveva portato alla chiusura dello spazio aereo.
Per diverse ore la cenere ha impedito atterraggi e decolli negli aeroporti di Catania e Comiso.