Le operazioni di pulizia e bonifica sono in corso già da questa notte

Le bizze dell’Etna, la cenere inonda le piste dell’aeroporto di Catania, “strade pericolose”

La nuova attività eruttiva dell’Etna è stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, già dalla mezzanotte trascorsa. Si parla di "una intensa attività esplosiva dal Cratere di Sud Est". In base al modello previsionale la nube vulcanica si disperse verso Sud-Est.