La polizia di Stato ha  eseguito un’ordinanza, emessa dal GIP presso il Tribunale di Caltagirone (Ct), di aggravamento della misura cautelare dell’obbligo di dimora, con quella degli arresti domiciliari, nei confronti di Walter Aleo, di 19 anni.

Il ragazzo era accusato di un furto con strappo aggravato nei confronti dello zio invalido e indebito utilizzo di carte di credito. Il giudice gli aveva imposto l’obbligo di dimora ma in seguito a ripetute violazioni della misura cautelare alla quale era sottoposto, i giudici hanno deciso per il ragazzo gli arresti domiciliari. La Procura della Repubblica, ha richiesto ed ottenuto dal Gip del Tribunale l’emissione dell’ordinanza.