È un programma fitto di impegno quello della due giorni del ministro alle Infrastrutture Danilo Toninelli in Sicilia orientale. Il senatore atterrerà in Sicilia questa mattina a Catania. A riceverlo sarà il Prefetto della città etnea Claudio Sammartino.

A seguire il trasferimento al cantiere ennese RFI di Catenanuova per avvio dei lavori di costruzione del raddoppio ferroviario Palermo-Catania. Il ministro, in occasione delll’avvio dei lavori con il primo intervento della ruspa, verrà accolto dal Governatore Nello Musumeci, Michela La Iacona, Prefetto Vicario di Enna e dai vertici di Ferrovie dello Stato e Rfi.

Toninelli si recherà in seguito sull’Autostrada A19 Palermo-Catania presso il cantiere del Viadotto Morello in occasione del completamento dei lavori di ripristino strutturale e riqualificazione del viadotto e della riapertura al traffico della carreggiata in direzione Palermo. Il ministro inaugurerà i lavori percorrendo in macchina la carreggiata del viadotto in direzione Palermo. A seguire è programmato in rientro verso Catania, in località San Gregorio sulla A18dir, per la visita ai cantieri della Tangenziale di Catania e al cantiere delle Gallerie Cozzi Battaglia e San Fratello sull’Autostrada Catania-Siracusa per lavori di ammodernamento gallerie e strumenti tecnologici.

Nel pomeriggio il ministro parteciperà al Convegno “Aeroporti e aerei per la Sicilia – Nuova strategia e nuovi modelli di sviluppo”. Presso una saletta adiacente la Sala Marchesi, si farà il punto della situazione con RFI su mobilità regionale ferroviaria, collegamenti ferroviari sullo Stretto e piano di investimenti per la Sicilia. Con ANAS si farà il riepilogo su cantieri visitati e su altre iniziative attivate dalla società in Sicilia.

Alle 19 Toninelli incontrerà il Direttore Marittimo di Catania, il Contrammiraglio (CP) Gaetano Martinez, e con il Presidente dell’ADSP di Augusta/Catania, Andrea Annunziata riguardo il porto di Catania. In serata i parlamentari regionali del Movimento 5 Stelle incontreranno Danino Toninelli.

Domani il ministro arriverà sulla A18 Catania-Messina per un sopralluogo alla frana di Letojanni sul tratto autostradale interessato. A riceverlo sarà Maria Carmela Librizzi, Prefetto di Messina. A seguire il sopralluogo con la delegazione ANAS sulla SS114 “Orientale Sicula”, in località Capo Sant’Alessio Siculo, soggetta a problemi di dissesto idrogeologico e il trasferimento presso la Capitaneria di porto di Messina A mezzogiorno Toninelli parteciperà ad un incontro con Gianluca Ievolella, Provveditore Interregionale per la Sicilia e la Calabria per un punto sulle principali opere infrastrutturali e di collegamento della Regione Sicilia di competenza del Provveditorato. Alle 15 Toninelli rientrerà a Roma.