Una vacanza si è trasformata in un incubo per una donna francese in visita a Catania con il suo compagno che avrebbe cercato di strangolarla dopo una notte dii sevizie e violenza trascorsa all’interno di un bed and brekfast.

La donna ieri mattina ha chiamato la Polizia dopo la notte di terrore trascorsa dentro la stanza del B&B. L’uomo, di 27 anni, anche lui francese, è stato trovato dentro la stanza dove la coppia aveva scelto di alloggiare per una breve vacanza nel capoluogo etneo, completamente messa a soqquadro e piena di tracce di sangue.

In seguito al ricovero della vittima, il personale sanitario ha accertato sul suo collo i chiari segni del tentato strangolamento. La polizia ha rinchiuso il 27enne nel carcere di Piazza Lanza. Sul luogo dell’aggressione anche la Scientifica.