La Polizia di Stato di Catania ha arrestato Nicola Corsaro, 34 anni, accusato di per i reati di rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento di beni dello stato. 

L’uomo, mentre era in permesso premio dal carcere di Favignana dove stava scontando una pena fino al 2023, ha fatto irruzione in una farmacia con il volto coperto da un passamontagna. Dopo aver minacciato il dipendente con un taglierino, ha portato via dalla cassa circa 250 euro ed è poi fuggito a bordo di un’autovettura.

Gli agenti hanno subito bloccato l’uomo che ha tentato la fuga speronando l’auto delle pattuglie intervenute. La folle corsa è terminata solo quando la sua auto è finita in testacoda. Una volta sceso dall’auto l’uomo ha tentato la fuga nelle campagne circostanti ma è stato subito fermato e ammanettato.