La Polizia di Stato di Catania ha arrestato il catanese Concetto Francesco Greco, di 35 anni, perché accusato di resistenza e lesioni, evasione dagli arresti domiciliari e per danneggiamento aggravato di beni dello Stato.

L’uomo è stato fermato nel corso della notte del 2 novembre mentre percorreva  una via del capoluogo etneo contromano a bordo di un’auto. All’alt della Polizia però ha speronato la volante ed è fuggito. I poliziotti hanno riconosciuto il 35enne che si trovava sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari e che hanno poi sorpreso a fuggire dalla propria casa dove era stato rintracciato.

Ne è nato dunque un inseguimento nel corso del quale due poliziotti sono rimasti feriti tanto che per loro è stato necessario il ricovero in ospedale. L’uomo è stato arrestato e posto di nuovo ai domiciliari in attesa del processo per direttissima. (immagine di repertorio)