Per rubare una collana d’oro a una donna di 87 anni, strappandogliela dal collo, ha fatto cadere la vittima a terra provocandole la frattura del femore.

E’ l’accusa contestata a Gesualdo Montemano, di 34 anni, arrestato da carabinieri per rapina aggravata, lesioni personale e violazione dell’obbligo di dimora a cui era sottoposto.

La donna è ricoverata nell’ospedale di Caltagirone dopo essere stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. L’aggressione è avvenuta davanti al cimitero di Grammichele, da dove l’anziana era appena uscita dopo avere fatto una visita alla tomba del marito.

L’indagato, su richiesta del sostituto procuratore di Caltagirone, Vincenzo Calvagno D’Achille, è stato condotto in carcere.