E’ in corso a Catania un’operazione dei carabinieri del Comando provinciale finalizzata all’arresto di 12 persone ritenute responsabili, a vario titolo di associazione finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nell’attività di spaccio era impegnato anche un minore di 14 anni.

L’operazione è stata denominata ‘Eredità’.

L’indagine, coordinata dalla Procura etnea, ha consentito di disarticolare due redditizie piazze di spaccio che operavano in autonomia a poca distanza l’una dall’altra nel quartiere Picanello, noto per la presenza radicata di gruppi criminali legati a ‘cosa nostra’ ed una delle mete privilegiate in provincia degli acquirenti di droga.