Antony Carmelo Spampinato, di 25 anni, e Carmelo Savoca, di 46, sono stati arrestati per spaccio di sostanza stupefacente da poliziotti del commissariato Librino di Catania in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip.

Sono accusati di avere detenuto, in concorso, 1,2 chilogrammi di marijuana. I due sono stati anche denunciati per truffa allo Stato per la percezione illecita del reddito di cittadinanza.

Spampinato, dopo l’intervento di veterinari dell’Asp di Catania, è stato indagato anche per maltrattamenti ad animali, assieme a un suo parente denunciato per abuso edilizio, per il possesso di cardellini rinchiusi in gabbie e scatoli di cartone senza luce e aria e una tartaruga appartenenti a specie protetta.

I volatili sono stati liberati dalla polizia. A Savoca è stata invece anche contestata l’attività illegale di raccolta e gestione illecita di rifiuti speciali che tiene in un container che occupa illegalmente invaso la via pubblica.

Durante i controlli agenti del commissariato di Librino hanno anche denunciato dei condomini della zona per furto aggravato di energia elettrica, con allacci abusi alla rete dell’Enel, e indagato anche altre persone per occupazione illegale di immobile di proprietà del Comune di Catania.