Gli agenti della squadra di Polizia di Frontiera Aerea dell’aeroporto di Catania ha fermato due donne albanesi che hanno mostrato agli imbarchi due care d’identità greche.

Le due ragazze di 18 e 19 anni stavano per imbarcarsi in un volo in partenza per Manchester con la compagnia aerea Easy Jet ma gli esperti di falso documentale attraverso la strumentazione tecnica presente in questi Uffici, hanno notato la contraffazione dei documenti. Le due donne nel bagaglio avevano i documenti di identità rilasciati dalle autorità albanesi.  Il magistrato di turno ha convalidato l’arresto e ha disposto la liberazione delle due straniere.