I Carabinieri della Stazione di Catania Nesima hanno arrestato il 48enne Roberto Francardo accusato di tentato omicidio.

Sono stati alcuni cittadini a contattare il 112 NUE denunciando che, all’incrocio tra la via Palermo e la via Carlo Pisacane, un uomo era stato ferito a coltellate. I militari sono intervenuti sul posto riscontrando la presenza sull’asfalto di un paio di occhiali intrisi di sangue ma non la vittima che, frattanto, era stata trasportata al pronto soccorso del Policlinico di Catania

Nel corso delle indagini, i militari hanno cercato di acquisire notizie utili dal ferito sull’identità dell’aggressore il quale, pur se gravemente ferito, ha loro rivelato che a ferirlo era stato proprio il fratello Roberto, più giovane di 4 anni. La vittima ha raccontato  che, da tempo ormai, erano frequenti tra loro i dissidi per motivi economici e che nella mattinata, nell’ennesimo tentativo di dirimerli, si era recato a casa di quest’ultimo. Il fratello non era però dello stesso avviso perché al suo arrivo infatti, appena egli era sceso dalla propria auto, gli si è lanciato contro sferrando una coltellata al collo.

Nonostante la ferita, la vittima si è recata da un terzo fratello, la cui abitazione è poco distante, che lo ha immediatamente trasportato al pronto soccorso. I Carabinieri hanno quindi arrestato il fratello accusato del tentato omicidio che si trova adesso ai domiciliari.