I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a Enna nei confronti di Angelo D’Amico, 22 anni, accusato di rapina e tentativo di estorsione nei confronti di due donne anziane nelle scorse settimane a Barcellona Pozzo di Gotto (Me).

Nel primo caso, secondo gli investigatori ha rubato complessivamente 700 euro e dei monili d’oro, mentre nel secondo caso ha portato via oggetti d’oro del valore di 3000 euro.

Non sono infrequenti purtroppo i casi di singoli soggetti o bande che approfittando della buona fede degli anziani li derubano, entrando in casa loro. Appena due giorni fa è stato arrestato un truffatore che raggirava anziani fingendosi incaricato dell’Enel, circa una trentina i colpi che l’uomo aveva messo a segno.

(foto di repertorio)