I limoni a tavola. Per chiudere una cena come si deve, anche nelle nostre case si possono preparare dolci tipici della tradizione siciliana.

Il consiglio di oggi è puntare sulla fragranza dei nostri limoni, agrumi “selvaggi” dall’odore e dal profumo inconfondibile. Il gelo di limone è una ricetta dolce siciliana, preparata con i limoni della nostra terra. E’ un dolce al cucchiaio tipico estivo, delicato, fresco e golosissimo, perfetto per concludere un pranzo soprattutto a base di pesce ma anche da servire semplicemente come dessert dissetante.

Per procedere alla preparazione, prima di tutto scegliete due limoni, da lavare e pelare prelevando solo la parte gialla della buccia, la parte bianca risulterebbe amara e metterle in infusione nell’acqua già misurata per circa 6 ore. Trascorso il tempo filtrare ed eliminare le bucce. Poi, si passa a preparare il succo dei limoni e filtrarlo.

In una casseruola capiente versare l’amido setacciato e lo zucchero, mescolare, versare il succo dei limoni e l’acqua già filtrata, mescolare e trasferire sul fuoco a fiamma bassa. Mescolare continuamente per non fare formare grumi, ci vorranno circa 5 minuti per addensarsi.

Versare il composto in 4 stampi monoporzione e trasferire in frigorifero per circa 5-6 ore. Trascorso questo tempo il gelo è pronto per essere servito o conservato in frigorifero per un paio di giorni.

Tirare fuori dal frigo, capovolge il gelo di limone in un piattino ultimare, eventualmente,  con una foglia di menta profumata e servire,