Spanakopita, sapore di Grecia a tavola

  • Spanakopita è  una torta salata a base di feta e spinaci
  • Il segreto della sua leggerezza è nell’uso della pasta fillo
  • Esiste anche una versione tutta cheese senza spinaci: la tiropita

Spanakopita: dietro questo nome così rude e difficile da pronunciare si nasconde una delle più famose ricette della cucina greca. E’ una torta rustica a base di pasta fillo, feta, uova, cipolle  e soprattutto spinaci.  Gli “spanako” dunque sono l’ingrediente principale di questa ricetta diventata famosa in tutto il mondo.

Una volta preparata, viene servita tagliata a quadrati, oppure si può realizzare in monoporzione triangolari, da offrire come finger food. Esiste anche una versione di  “pita”, che significa torta, dove al posto degli spinaci la feta viene mescolata con un formaggio simile alla ricotta. In questo caso si chiama tiropita.

Questa ricetta risulta particolarmente leggera grazie all’utilizzo della pasta fillo. Anche se le somiglia molto, la fillo non ha nulla a che vedere con la pasta sfoglia. La pasta fillo deve risultare sottile come un foglio di carta. Molto usata in Medio Oriente e nei Balcani, è arrivata anche in Europa occidentale e viene usata per piatti dolci o salati. È più leggera della pasta sfoglia, perchè non contiene grassi e ha un sapore neutro che la rende molto versatile.

 

Gli ingredienti per la spanakopita

  • Pasta fillo 6 fogli
  • Spinaci 600 g
  • Cipollotto  1
  • Feta 200 g
  • Uova 1
  • Sale Quanto basta
  • Olio extravergine di oliva Quanto basta

Come preparare la spanakopita

Pulite gli spinaci, eliminate il gambo e tutta la terra, lavandoli con acqua corrente. Fateli appassire in una padella senza aggiungere acqua. Quando saranno appassiti scolateli e strizzateli il più possibile. Eliminate le radici del cipollotto e tagliatelo finemente, lasciatelo stufare in una padella antiaderente insieme ad un cucchiaio di olio. Unite gli spinaci e lasciate che si asciughino e si insaporiscano. reparate la tortiera: foderatela con carta forno, poi adagiateci la pasta fillo, spennellate ogni foglio con un po’ di olio extravergine di oliva. Usatene 4 fogli. Mescolate gli spinaci intiepiditi con la feta e l’uovo. Versate il ripieno del guscio di pasta e coprite con gli ultimi due fogli di pasta, sempre spennellandoli con l’olio. Ripiegate verso il centro della torta i bordi della pasta che sporgevano dalla teglia. Infornate in forno caldo a 190 °C statico per circa 20 minuti, o fino a che la superficie della torta non è dorata.