Momenti di panico a bordo dell’aliscafo che dalle Eolie nella serata di ieri stava raggiungendo Milazzo. Un’onda anomala ha investito il “Calipso” della Liberty Lines in piena velocità rompendo il finestrino di prua nel lato sinistro.

L’interno è stato allagato e ci sono stati attimi di paura tra i 24 passeggeri che comunque non sono rimasti feriti. Il comandante Maurizio Castrogiovanni, pur a velocità ridotta, è riuscito a portare a compimento la traversata.

L’incidente, di fatto, siè concluso con un po’ di paura equalche danno almezzo ma snza danni alle persone e senza veri rischi per nessuno. Conseguenz dell’evento è stato ilritardn nnell’arrivo dell’aliscafo che era atteso a Milazzo dove ègiunto cmunque nella serata di ieri.

L’ncidente è avvenuto durante la corsa del pomeriggio di ieri dalle Isole Eolie diretta a Milazzo. I danni subiti dal “Calypso” renderanno necessario il suo trasferimento presso il cantiere Liberty Shipyard di Trapani per i lavori di riparazione.

Sempre a causa delle avverse condizioni meteo che in questi giorni stanno rendendo molto difficoltosi i collegamenti con le Eolie la compagnia si trova al momento impossibilitata a sostituire il Calypso con altri mezzi analoghi che si trovano a Trapani.

A partire da oggi i collegamenti fra Milazzo e le Eolie saranno comunque garantiti secondo il “Piano a tre” di emergenza con la rotazione degli aliscafi Eduardo M, Platone ed Antioco. Ma inevitabilmente questo comporterà una modifica delle corse, degli orari e delle frequenze e un rallentamento dei collegamenti.

I collegmenti con le isole Eolie sono spesso soggetti a piccoli incidenti e a rimodulazioni. La scorsa estate la paura era stata causata dal covid19. Era scattato l’allarme sulla nave Laurana, traghetto della Caronte in servizio sulla rotta estiva fra Napoli, Milazzo e le isole Eolie. Un marittimo con la febbre era stato sbarcato per essere sottoposto a tampone e subito era iniziato il tam tam di allarme fra i colleghi e fra i passeggeri alla ricerca di notizie su quanto accaduto. Ma da dicembre nelle isole Eolie (ME) non ci sono più casi di positivi al Covid19. Dopo i nuovi tamponi i circa trenta isolani che erano in quarantena sono risultati negativi. Non ci sarebbero più positivi al Coronavirus, forse un caso dubbio, né soggetti in quarantena, nel Comune di Lipari