la nota della compagnia di navigazione

Disservizi nei trasporti per le isole minori, Liberty Lines: “Collegamenti stabiliti dalla Regione”

“Orari, prezzi, stagionalità e frequenze degli aliscafi per gli arcipelaghi siciliani sono tutti parametri esclusivamente stabiliti dalla pubblica amministrazione regionale quando formula i bandi di gara, tutt’al più concertati proprio tra gli uffici regionali e le istituzioni locali ma di sicuro non con la nostra compagnia".

promosso dalla compagnia di navigazione per favorire la cultura marittima

Il progetto formativo “Professione Navigare”, Liberty Lines assume due studenti

Martina e Antonino sono i due ragazzi siciliani che da oggi entrano a far parte della grande famiglia di Liberty Lines, la compagnia di navigazione veloce più grande del mondo. Martina ha studiato al liceo linguistico “Rosina Salvo” di Trapani, mentre Antonino arriva dall’Istituto tecnico “Caio Duilio “ di Messina.

A capo della Liberty Lines

Chi è Ettore Morace, il ‘re’ dei trasporti marittimi in Sicilia

Del gruppo Liberty fa parte la famiglia degli armatori Franza di Messina. La società Ustica Lines è balzata agli onori della cronaca un paio di anni addietro quando Vittorio Morace fermò i traghetti e minacciò di licenziare i dipendenti, perché, a seguito di un contenzioso contrattuale con la Regione, l'Ente non aveva elargito i contributi.