Lezioni anti truffe dei carabinieri agli anziani. Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra (Messina), hanno incontrato gli anziani nel centro ricreativo “società operaia” della Città della ceramica, per fornire loro preziosi consigli e raccomandazioni.

Un opuscolo informativo sulle tecniche di truffa

E’ stato divulgato un opuscolo informativo creato appositamente sulle tecniche di truffa più diffuse, con alcuni suggerimenti da adottare per prevenire ma soprattutto per infondere sicurezza e fiducia alla parte più vulnerabile della società.

Intercettare in anticipo azioni criminali

La finalità è creare punti di contatto e rafforzare la prossimità, intercettare in anticipo il pericolo di azioni criminali. Farli sentire protetti in un ambiente sicuro, condizione fondamentale per innalzare la qualità della vita e il livello di benessere.

Altri incontri nei prossimi giorni

Gli incontri avranno seguito nei prossimi giorni negli altri territori di competenza della Compagnia Carabinieri di Santo Stefano di Camastra.

La truffa della falsa badante

Sono numerosissimi i casi di truffe agli anziani registrati anche in Sicilia. Soltanto per fare un esempio, appena un mese fa, un’anziana di Caltanissetta è rimasta vittima di una truffa architettata in ogni dettaglio. A raggirarla una donna che si è finta la badante di un’inquilina del palazzo nel quale abita, alla quale ha aperto la porta con la scusa che le era caduta una cosa nel balcone della vittima. Fidandosi della falsa “badante”, l’ottantenne l’ha fatta entrare in casa per recuperare l’oggetto. Ma poco dopo, ha avuto un’amara sorpresa perché la truffatrice, rivelatasi una “professionista”, una volta dentro l’appartamento all’interno della camera da letto ha rovistato nei cassetti rubando oggetti in oro e contante. L’anziana, una volta scoperto il furto, ha realizzato di essere stata raggirata e ha chiamato la polizia. Gli agenti della scientifica sono intervenuti per eseguire i rilievi e le indagini sono in corso.