È salito il bilancio delle vittime per il Coronavirus in Italia. La quinta, come annunciato dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, è un 88enne di Caselle Landi, comune di 1.500 abitanti della provincia di Lodi.

Per quanto concerne i contagiati, il totale è salito a 219, di cui 167 soltanto in Lombardia. In Veneto i casi al momento positivi sono 27, 18 in Emilia Romagna, 4 in Piemonte e uno nel Lazio. Borelli ha anche chiarito che «non si ha notizia di nuovi focolai».

Sull’88enne di Caselle Landi, il sindaco Piero Luigi Bianchi, contattato da Adnkronos, ha spiegato che «il decesso non è avvenuto qui , sicuramente c’è stato un problema di comunicazione. La persona deceduta  è nata in questo comune 88 anni fa ma da 60 anni risiedeva in un altro territorio. Ovviamente la persona mantiene nella comunità legami affettivi. Mi dispiace davvero tanto».

LEGGI ANCHE: Coronavirus in Veneto, trovato il paziente zero che lo ha diffuso a Vo’ Euganeo?

La sesta vittima, invece, è una donna di Crema, risultata positiva al Coronavirus. La donna, si è appreso, aveva un quadro clinico molto compromesso ed era affetta da un tumore. Si era diffusa la notizia che l’anziana fosse deceduta agli Spedali Civili di Brescia ma «in merito alla notizia diffusa dagli organi di stampa in relazione ad una morte agli Spedali Civili di Brescia, sentita la sirezione sanitaria dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale, Regione Lombardia smentisce tale informazione, precisando che in tale struttura non si è verificato alcun decesso». È quanto comunicato dalla Regione Lombardia.

Infine, per quanto concerne la vittima numero quattro, deceduta la notte scorsa all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, si è saputo che abitava a Villa di Serio, piccolo centro della valle Seriana, ed era affetto da pregresse patologie. Sabato scorso l’uomo, 84 anni, si era presentato all’ospedale di Alzano Lombardo, la struttura più vicina al suo Paese, ed è stato sottoposto al test del coronavirus, il cui esito è stato positivo. Trasferito a Bergamo, le sue condizioni si sono aggravate ed è morto in poche ore.