Un uomo di 46 anni, residente in Sicilia, e’ stato arrestato a Matera dopo che, nella sua auto, i militari della Guardia di Finanza hanno trovato una ‘pietra’ di cocaina del peso di circa 100 grammi.

La droga era nascosta in una scatola da imballaggio, inserita nell’imbottitura di un sedile. Il ritrovamento della cocaina,
che ha ‘un alto grado di purezza’, e’ avvenuto durante una perquisizione alla quale hanno partecipato due cani antidroga
delle fiamme gialle.

Secondo la Guardia di Finanza, la presenza del ‘corriere della cocaina’ a Matera conferma che la citta’ dei Sassi “continua ad essere punto nevralgico per i traffici e lo smistamento di droghe dirette sia in Puglia sia in Calabria”.

(foto di repertorio)

LEGGI ANCHE

Organizzatore di serate spacciava cocaina durante le feste, arrestato a Catania