Incredibile, quello che è avvenuto nella versione spagnola di Masterchef: una concorrente, per protesta, ha presentato un piatto con una pernice cruda, con ancora le piume e tre pomodorini sopra come “guarnizione”.

Ovvia e conseguente la decisione dei giudici, che hanno squalificato l’aspirante chef, Saray. Durissima la reprimenda dei giudici: “Hai mancato di rispetto a noi, agli altri concorrenti e al pubblico a casa. Abbiamo sbagliato a puntare su di te”. La donna si è indispettita per il poco tempo concesso per la mistery box, appena venti minuti. Così ha reagito in questo modo che non ha precedenti in alcuna delle versioni della trasmissione, che nel paese iberico è trasmessa da una delle emittenti più seguite, Rtve. La puntata dello scandalo, in Spagna è stata seguita da quasi tre milioni di spettatori.