Ha caricato la moto sull’autobus dell’Amat e si è diretto verso il deposito di via Roccazzo a Palermo. E’ successo a piazza Indipendenza.

Protagonista della vicenda un autista dell’Amat. Che a fine turno ha pensato bene di far salire il mezzo all’interno della navetta “fuori servizio”. E’ successo ieri sera alle 20.40. L’immagine – postata da MobilitaPalermo – ha fatto in poche ore il giro del web ed è diventata virale. A questo punto c’è da chiedersi: perché l’autista Amat ha fatto una cosa del genere?

Dall’Amat avevano stamane fatto sapere che “l’azienda gradirebbe che l’autista a questo punto si consegnasse spontaneamente per spiegare le ragioni del suo comportamento, altrimenti saremo costretti a usare il pugno duro”.

Sono stati fatti degli accertamenti e l’autista è stato identificato. L’uomo è stato sanzionato con 15 giorni di sospensione dal servizio.