Dopo il concorso per l’assunzione di cento autisti, la municipalizzata palermitana dell’Amat si prepara a selezionare ausiliari del traffico. Oggi, l’assemblea dei soci dell’azienda di trasporto pubblico ha approvato il piano di risanamento, dopo aver preso atto della delibera di giunta sul via libera al documento che segnerà una nuova stagione per l’azienda.

La decisione di potenziare il servizio della sosta tariffata, assieme a quella di inserire nel piano del fabbisogno di personale anche l’assunzione degli ausiliari (nel piano di risanamento è già previsto per gli ausiliari del traffico in organico il passaggio da part time a full time) è scaturita dopo avere appreso dall’assessore ai rapporti funzionali con le aziende partecipate Rap e Amat, Giusto Catania, che c’è pronta un’ordinanza – che fa seguito all’atto di indirizzo approvato all’unanimità dal Consiglio comunale – per l’estensione dell’orario della sosta tariffata, con una fascia unica che va dalle 8 alle 20, abolendo la fascia libera dalle 14 alle 16.

Il Comune, inoltre, si prepara ad abolire la pausa pranzo per le zone blu: a breve verrà firmata un’ordinanza che cancellerà la pausa prevista dalle 14 alle 16 ed estenderà la sosta tariffata. Le zone blu saranno attive dalle 8 alle 20 e l’Amat cerca nuovi ausiliari del traffico.